Per la tua pubblicità su questo sito


Articolo 1

Oggetto

IL DIRETTORE GENERALE
delle politiche internazionali e dell’Unione europea
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 27 febbraio 2013, n. 105, recante il regolamento sull’organizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MiPAAF), come integrato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 luglio 2017, n. 143;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto con il Ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione del 17 dicembre 2012, che definisce le modalita’ per la gestione del «Fondo per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti», di cui all’art. 58 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, individua indirizzi e strumenti per favorire e incrementare il recupero di derrate alimentari e la successiva distribuzione agli indigenti e istituisce il «Tavolo permanente di coordinamento» per la gestione del fondo e del programma di distribuzione degli alimenti agli indigenti;
Vista la legge 19 agosto 2016, n. 166 «Disposizioni concernenti la
donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a
fini di solidarieta’ sociale e per la limitazione degli sprechi» e,
in particolare, l’art. 8 comma 1, che amplia le competenze del Tavolo
permanente di coordinamento, di cui all’art. 7 del decreto del
Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto
con il Ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione
del 17 dicembre 2012, relativamente allo svolgimento di attivita’ di
monitoraggio degli sprechi alimentari e di promozione di progetti innovativi e studi finalizzati alla limitazione degli sprechi alimentari e indica la composizione del Tavolo;
Visto l’art. 11, comma 2, della legge 19 agosto 2016, n. 166 che istituisce un fondo, nello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, destinato al finanziamento di progetti innovativi finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze con particolare riferimento ai beni alimentari e alla loro destinazione agli indigenti, nonche’ alla promozione della produzione di imballaggi riutilizzabili o facilmente riciclabili e al finanziamento di progetti di servizio civile nazionale (di seguito «Fondo»);
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 3 gennaio 2017, n. 45, che detta disposizioni generali concernenti la modalita’ di utilizzo del Fondo, in attuazione della legge 19 agosto 2016, n. 166, ed in particolare l’art. 1, comma 1, lettera e), che rinomina il Tavolo permanente di coordinamento in «Tavolo per la lotta agli sprechi e per l’assistenza alimentare», l’art. 3, relativo alle attivita’ finanziabili dal Fondo, e l’art. 4, comma 1, relativo alle modalita’ di definizione dei programmi annuali contro gli sprechi;
Considerato che l’art. 11 della legge 19 agosto 2016, n. 166, per l’anno 2017 prevede una dotazione di un milione di euro per il Fondo, ai fini del finanziamento di progetti innovativi, anche relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo della «shelf life» dei prodotti alimentari e del confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze, nonche’ alla promozione della produzione d’imballaggi riutilizzabili o facilmente riciclabili, e al finanziamento di progetti di servizio civile nazionale;
Visto il decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, recante «Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo» e in particolare l’art. 13, comma 1, che prevede, per l’anno 2017, la riduzione delle missioni e dei programmi di spesa degli stati di previsione dei Ministeri, tra cui anche la dotazione del Fondo;
Considerata la necessita’ di definire, per l’anno 2017, il programma annuale contro gli sprechi, come previsto dall’art. 4, del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 3 gennaio 2017, n. 45;
Considerata la convenzione stipulata tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il CREA, di cui al decreto direttoriale n. 3372 del 19/06/2017, registrato all’UCB-MiPAAF al n. 837 in data 26 giugno 2017, con la quale sono state avviate le attivita’ di cui all’art. 2, comma 2, lettera c), del decreto direttoriale n. 1459 del 6 marzo 2017, che ha definito il programma annuale contro gli sprechi per l’annualita’ 2016;
Informato, nella riunione del 15 settembre 2017, il Tavolo per la lotta agli sprechi e per l’assistenza alimentare;

Decreta:
Art. 1
Oggetto

1. Il presente decreto stabilisce, per l’annualita’ 2017, il programma annuale contro gli sprechi, sulla base di quanto previsto all’art. 4 del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 3 gennaio 2017, n. 45.

Decreto Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali 29/12/2017
Programma annuale contro gli sprechi per l'anno 2017, finanziato dal fondo nazionale contro gli sprechi, in attuazione della legge 19 agosto 2016, n. 166.



Seguici anche via...

  • Rss Feed
  • Il Canale YouTube dei Progettisti