Per la tua pubblicità su questo sito


Normative e leggi

  • La pergola o pergotenda e la relativa installazione secondo la recente giurisprudenza

    La pergola o pergotenda e la relativa installazione secondo la recente giurisprudenza Secondo il linguaggio comune, la pergola (o pergotenda [nome che useremo nel prosieguo della nostro breve approfondimento – n.d.r.]) è una struttura leggera, in legno, in alluminio o in plastica, ancorata ad una parete o ad un balcone e munita di meccanismo idoneo a far scorrere un telo sopra un telaio, al fine di proteggere una zona dalla luce del sole.   La definizione specifica può essere data dai regolamenti comunali (ad esempio, dal regolamento sulle installazioni precarie o da quello edilizio) e, ovviamente, è importante tenere in considerazione sempre la definizione del singolo Comune, ove esistente.   Secondo la giurisprudenza, di norma la pergolatenda è un elemento di arredo delle aree pertinenziali degli edifici e, quindi, ai sensi

    Inserito il 22/03/2018

  • Design e schermature. Tutela del design e decoro architettonico

    Design e schermature. Tutela del design e decoro architettonico Soffermarsi a ragionare di design a proposito di schermature può risultare impresa non facile per i diversi orizzonti che possono aprirsi, anche perché il rapporto tra design e schermature induce a non poche considerazioni sul design della schermatura in sé e per sé considerata e a non poche attenzioni sull’incidenza tra design ed estetica del contesto di collocazione di quella schermatura. Orizzonti, tutti, di rilievo non solo sotto il profilo tecnico, ma anche sotto il profilo giuridico legale, dal momento che aprono, ciascuno, ad ampi spazi di approfondimento, data la particolare disciplina che gli è propria. Con riguardo al primo aspetto, si consideri ad esempio quanto relativo alla disciplina della tutela del design. Come già accennato in precedente

    Inserito il 18/01/2018

  • Automazione, domotica e sicurezza

    Automazione, domotica e sicurezza Il tema della domotica e dell’automazione non è nuovo a queste pagine, per averne già trattato sotto alcuni particolari aspetti dai risvolti prettamente giuridico-legali.   In tali occasioni si è visto come, ormai sempre più spesso, nel trattare di contenuti tecnici si passi, magari senza ricercarlo, a contenuti o presupposti, se non ad effetti, giuridici.   Anche perché l’attenzione al tema, inizialmente concentrata intorno al comfort abitativo e al benessere dell’abitare, si è via via allargata fino ad estendersi anche agli aspetti delle comodità, del risparmio energetico e della sicurezza. Così da risultare allargata e ampia per effetto dei cambiamenti di vita e delle aspettative degli utilizzatori.   Per leggere

    Inserito il 07/11/2017

  • Architettura tessile e sistemi di facciata: una filiera integrata con un preciso ruolo di regia

    Architettura tessile e sistemi di facciata: una filiera integrata con un preciso ruolo di regia Non è una novità che negli ultimi anni sui sistemi di facciata e sull’architettura tessile si sia concentrata l’attenzione di progettisti e costruttori, al punto che si sono moltiplicate le occasioni di studio e di interesse, così come i motivi di ricerca per accorgimenti tecnici sempre più particolari e mirati. Per quanto nella percezione comune l’effetto più immediato e più di impatto si colga a partire dagli aspetti estetici o, se vogliamo, dalle particolarità della configurazione della struttura, nell’uno e nell’altro caso infatti non sono e non vanno messi in secondo piano gli effetti e i risultati prestazionali perseguiti e che in realtà spesso e volentieri ne sono proprio il motivo e la ragione originante, così da far assumere ad entrambi un ruolo

    Inserito il 13/07/2017

  • Dehors e non solo, oltre le pure e astratte definizioni

    Dehors e non solo, oltre le pure e astratte definizioni Sui dehors si è già trattato e discusso a lungo e sotto diversi aspetti, non solo normativi ma anche tecnici e concreti. Nonostante ciò appare utile e opportuno un ulteriore cenno per un richiamo particolare alla definizione stessa del termine e, ovviamente, all'esatto contenuto che esso racchiude e cui va riferito. Anche perché quando se ne è parlato, finora, è stato sempre in relazione ad un preciso profilo o ambito di attenzione e non come struttura con una sua definizione e qualificazione da assumere e far valere in via generale ed a prescindere da uno specifico profilo o ambito di attenzione. Memore di ciò vorrei provarci adesso, spinto dall'evidenza dell'agire di certe amministrazioni e nella convinzione che buona parte degli operatori del settore continuano, ciascuno, a

    Inserito il 23/05/2017

  • Gazebo: necessità del permesso di costruire

    Gazebo: necessità del permesso di costruire Estremi della sentenza:         TAR Puglia, sez. III Lecce, sent. 9 maggio 2017 n. 712   Massima:         Per un gazebo di rilevanti dimensioni e destinato a soddisfare esigenze continuative serve il permesso di costruire   Come osservato dalla giurisprudenza, (Consiglio di Stato, IV, 29

    Inserito il 18/05/2017

Seguici anche via...

  • Rss Feed
  • Il Canale YouTube dei Progettisti